Ricerca della Protezione Svizzera degli Animali PSA

Ricerca 2019 su commercio animali

In Svizzera vivono oltre 8 milioni di animali da compagnia. I negozi specializzati di animali svolgono un ruolo chiave per la corretta detenzione di questi animali, sia tramite informazioni e consigli sull’acquisto, sia attraverso la fornitura di parchi e accessori. Migliori sono le informazioni fornite dai negozi zoologici e più attenta al benessere degli animali è la loro offerta, maggiori sono le possibilità che i clienti detengano i loro animali da compagnia in modo corretto.

È stato spaventoso verificare che solo due dei 33 negozi di animali visitati adempissero in modo soddisfacente all’obbligo di informazione (Art. 111, Par. 2 OPAn). In altri sei negozi si sono verificati errori minimi di implementazione, mentre tutti gli altri invece non seguivano per niente le direttive oppure le seguivano solo in misura insufficiente.

Nei negozi specializzati di animali che propongono anche animali vivi, la PSA ha trovato solo quattro soggetti nei quali non sono state evidenziate violazioni della legge. Si tratta di una condizione inaccettabile. La PSA ha riscontrato che l’allestimento relativo a vari parchi per roditori e conigli in diversi negozi di animali è complessivamente peggiorato rispetto agli anni precedenti.

È stato anche sorprendente che numerosi negozi zoologici continuino a detenere i loro animali in base ai requisiti minimi dell’Ordinanza sulla protezione degli animali. Ciò non comprende solamente la superficie di base e il volume, bensì anche le attrezzature, come ad es. le profondità delle lettiere e le opportunità di soddisfare le esigenze comportamentali. Tuttavia, tali detenzioni non garantiscono agli animali una vita adeguata alle specie e danno anche un’impressione errata al cliente.